per

Fumo

Fumo

Come hai cominciato a , magari non te lo ricordi nemmeno. Probabilmente a scuola, per sembrare più maturo agli occhi di quella ragazzina che ti piaceva.
Oppure per entrare nel club dei ragazzi più tosti e un po’ ribelli. Facevi dei numeri da prestigiatore per nascondere sigarette e accendino agli occhi di tua mamma, ma lei ti beccava sempre e magari ti allungava uno scapaccione: “Disgraziato, ma non lo sai che ti fa male, che ti ferma la crescita?”. Le mamme hanno sempre ragione, peccato che tu l’abbia capito solo dopo. Perché continui a fumare, e sai bene che ti fa male. Ogni tanto pensi a quante sigarette hai fumato (e a quanti soldi hai regalato allo Stato sotto forma di tasse sul tabacco) e a quante volte hai tentato invano di smettere. Aveva proprio ragione lo scrittore americano Mark Twain: “Smettere di fumare è facilissimo, io l’ho fatto centinaia di volte”. Pensi alla salute, ovviamente: tra tosse, bronchite, enfisema e anche peggio, le prospettive non sono brillanti. E ci sono di mezzo anche le donne. Sì, perché una volta hai baciato una ragazza e quella ha fatto una smorfia e ti ha detto: “Puah! È come baciare un portacenere!”. Nell’articolo “Tutte le migliori terapie per smettere di fumare” troverai tanti consigli utili per ritrovare la tua salute.