Rimini è sempre Rimini, anche se come tanti luoghi turistici negli ultimi anni sta subendo una forte trasformazione dovuta anche alla pesante crisi economica in cui si trova il nostro paese e tutto il settore turistico alberghiero. Dormire e mangiare a Rimini può essere caro come invece risultare molto conveniente se ci si fa un pò furbi. Chi ha avuto la fortuna di frequentarla nei tempi d’oro sa bene che pensioni e piccoli hanno fatto la fortuna di queste zone soprattutto perché nel tempo hanno sempre più diffuso quel concetto di tutto compreso, ovvero dare in un prezzo unico tutti i servizi di cui un turista a bisogno. Oggi molti ed hotel non sono più orientati verso questa soluzione ma cercando un pò si trovano ancora posti dove con una cifra abbastanza contenuta si riesce ad avere una buona camera dove poter dormire con tutti i comfort, una ricca colazione, il pranzo, la cena (sia di pesce che di carne), serate a tema con una buona animazione, animatore che nelle ore pomeridiane tiene i bimbi (comodo per le famiglie), ombrellone e sdraio in spiaggia (a volte regalano anche l’asciugamano), biciclette per andare a fare un bel giro in città, piscina, parcheggio riservato…..insomma tutto ciò di cui uno che va in vacanza può avere bisogno e che se già incluso in un unico prezzo ci toglie il pensiero di non uscire dal budget. Noi ad esempio andiamo spesso in che ci permettono di fare colazione fino a mezzogiorno, è una bella comodità visto che Rimini è sinonimo di divertimento e se la notte si fa tardi non è il massimo doversi alzare presto solo per non rimanere senza colazione. Per mangiare sicuramente i bar e ristoranti sulla spiaggia non sono i più economici e a buon mercato anche se a volte studiando bene il menù si riesce a mangiare qualcosa di buono senza spendere troppo. Per risparmiare sul mangiare basta venire un pò su dalla spiaggia ed andare nelle prime vie interne dove si possono trovare pizzerie da asporto e ber che hanno ancora prezzi accettabili (anche qui però bisogna stare attenti) oltre che alcuni posti dove piccoli menu da turista permettono di mangiare bene con pochi euro. Per divertirsi senza spendere troppi soldi io consiglio sempre di restare a fare qualche serata sui locali vicino al porto vecchio, qui ci sono locali storici come il Coconuts e il Rockisland che garantiscono tanto divertimento senza chiedere neanche un euro per entrare, solo se volete consumare al limite spendete qualcosina, ma se proprio volete risparmiare basta uscire dieci minuti dal locale, fare 150 metri e trovate ber che con poco vi dissetano. Rimini è sempre un buon posto dove passare anche un fine settimana con amici, c’è sempre tanta gente e non mancano i locali dove fare quattro salti in buona compagnia, state solo attenti a non farvi prendere troppo la mano in alcuni ristoranti e discoteche o rischiate di spendere tutto quello che eravate riusciti a risparmiare durante la ricerca dell’albergo.