Il – come mettere in mostra la di una
CHE COS’È
Un da portare sotto gli abiti. Originariamente creato per gli uomini (per sostenere gli addomi rilassati e tenere dritta la schiena), diventò un mezzo per distinguere le donne di alta e bassa classe sociale. Le nobili lo portavano anche di notte, per modellare una vita sottile. Le stecche che ne costituivano l’armatura erano di legno, balena, argento, avorio, acciaio. Venivano poi ricoperte di tessuti preziosi e merletti. Oggi sono sintetiche, oppure non ci sono proprio, sostituite da tessuti elastici.
PERCHÉ PIACE AGLI UOMINI
Il corsetto ha un effetto erotico incredibile. Dà un’andatura aggraziata e favorisce un portamento eretto, esagera e spinge in fuori sia i glutei sia i seni, stringe la vita ed esalta la curva dei fianchi… insomma, dà un effetto-bambola.
CHI È LA DONNA CHE LO PORTA
Questa è una donna che ama giocare, che si diverte a creare delle messinscene erotiche, che odia la fretta. È una e spesso golosa: più che curare il proprio corpo, lo coccola con massaggi e creme che ne ammorbidiscano la pelle, e lo gratifica con cibi prelibati. Prima del sesso con lei è indispensabile una cena raffinata, annaffiata di vini di alto livello. E un bagno profumato, da fare insieme a lume di candela.