con da e


È lo sport più diffuso, per cui le isole sono giustamente famose, con ben 9 campi, praticamente uno ogni 7 chilometri quadrati, una densità che non ha eguali al mondo. Disegnati da famosi progettisti come Trent Jones, sono green spettacolari che si possono prenotare 24 ore su 24. E di grande impatto scenografico: molti, infatti, si trovano ad avere il mare su due lati, alcuni addirittura su tre. Ne è un esempio il Mid Ocean Club (www. themidoceanclub bermuda.com), a Tucker’s Town, affacciato sull’Atlantico e sulla scogliera, considerato fra i migliori, e più esclusivi, in assoluto. Qui si disputerà per il secondo anno consecutivo, il 14 e 15 ottobre, la finale del Pga Grand Slam of Golf 2008, evento cui partecipano i più grandi giocatori professionisti.
Sempre a ottobre, sarà inaugurato lussuoso Tucker’s Point Hotel & Spa, con 100 spaziose camere (tel. 001. 441.29.89.800, www.tuckerspoint.com). Fra i circuiti, si distinguono il Riddells Bay Golf & Country Club (www.riddellsbay. com), il più antico delle Bermuda, inaugurato nel 1922 a Warwick Parish, e il Port Royal Golf (www.portroyalgolf.bm) a Southampton, custode delle rovine di Whale Bay Fort (1846) e della
mitica buca 16 a strapiombo sul mare, fra le più fotografate dell’arcipelago.
Barche d’altura
Il periodo migliore per praticare la pesca d’altura alle Bermuda è tra aprile e novembre, con una punta massima da giugno ad agosto, quando la preda più ambita è il marlin blu e bianco.
Ma si catturano anche tonno a pinne gialle, wahoo, bonita, rainbow runner, barracuda e amberjack. Si prenotano le battute di pesca rivolgendosi sia alle organizzazioni che gestiscono più barche come Shakedown (tel. 001.441.29.73.635, www.shakedowncharters.com; prezzi: mezza giornata, 5 ore, 750 dollari, 476 €, giornata intera, 10 ore, 1050 dollari, 670 €). Sia ai pescatori indipendenti quali Matthew Tumbridge (tel. 001.441.23.28.171, www.bermudashorts.bm/inexcess; prezzi: mezza giornata, 4-5 ore, 850 dollari, 542 €, giornata intera, 8-9 ore, 950 dollari, 606 €). E ad Allen De Silva (www.fishbermuda. com; prezzi: giornata intera, 9 ore, 1850 dollari, 1180 €, 12 ore, 2250 dollari, 1436 €). Tutti i prezzi si riferiscono a una barca per sei persone. A luglio, poi, ci sono le competizioni di pesca d’altura: Bermuda Billfish Blast il 3-6 (www. bermudabillfishblast.com) e Bermuda Big Game Classic il 9-13 (www.bermudabiggameclassic.com).
Jogging
Gli spazi per fare jogging non mancano di certo alle Bermuda, ma i sentieri che seguono i tracciati dell’antica ferrovia sono i
più suggestivi. Il Railway Trail, che dal 1931 fino alla Seconda Guerra Mondiale collegava le estremità delle isole, è stato riconvertito a tracciato pedonale, con itinerari che si differenziano per lunghezza, scenari e tempi di percorrenza, ideali per correre, ma anche per passeggiare. Fra i più affascinanti, lungo il mare il Coney Island – Flatts Village a Hamilton Parish, lungo 5,6 chilometri, da coprire in circa 3 ore. Una brochure dell’Ufficio del Turismo (www.bermudatourism.com) illustra tutti i sentieri nei minimi dettagli.
Immersioni
Gli appassionati di mute, pinne e bombole lo sanno bene. La particolarità delle immersioni bermudiane, al di là della bellezza della barriera, sono i relitti che giacciono sui fondali. Si calcola che ve ne siano oltre 500 di cui la maggior parte, ancora oggi, non rinvenuta o localizzata con precisione. I punti di immersione sui 21 relitti identificati si trovano a varie profondità e con differenti gradi di difficoltà.