se alla tua fare con te

DECIFRA I SUOI SEGNALI Mentre fate l’amore lei non parla, non chiede: al massimo ansima e butta lì un gridolino. A volte una donna non è soddisfatta sessualmente dal partner proprio perché non ha il coraggio di confessare un desiderio, tanto che a volte arriva a fingere: non perché la prestazione del compagno non sia all’altezza, ma perché lei si vergogna di dirgli cosa desidera. Impara allora a interpretare anche i suoi mugolii…
GUARDALE LO SGUARDO
Se non stacca le pupille da te, è segno che sta comunicando. Mantenere il contatto visivo è un segno di partecipazione. Se invece guarda il soffitto o volta la testa, è meglio provare qualcos’altro. E se chiude gli occhi? Tranquillo, può significare che è vicina all’orgasmo.
OSSERVA LE SUE MANI
Se lei ti accarezza o intreccia le dita alle tue, ti sta dicendo che non vuole che tu smetta, è un messaggio di passione. È il segnale di via libera. Se invece non ti afferra, raddrizza le antenne: non stai facendo la cosa giusta. Appoggia le mani sul suo corpo e lascia che sia lei a guidarti. Poi riprendi il timone e avvicinati molto lentamente con le dita alle sue zone erogene: il lungo tergiversare le fa crescere il piacere.
PRENDI ESEMPIO
Se lei ti stimola i capezzoli, ti sta suggerendo di farle la stessa cosa. Una donna spesso fa al proprio partner quello che desidera lui faccia a lei. Suona familiare, non è vero?
E ORA CAMBIA SCHEMA
Sei riuscito a soddisfare i suoi desideri? Bene. Allora è tempo di cambiare: Alle donne non piace seguire sempre lo stesso schema, per quanto collaudato e gratificante sia. È vero, hai la certezza che funziona, ma lei vuole che tu sia sempre spontaneo e, soprattutto, sensibile. Cioè capace di captare il suo umore del momento, comportandoti di conseguenza anche nell’intimità.